Questo sito usa i cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.

OKCHIUDI
Ricerca avanzata
 
Cerca per marca

1268 AEDES 1/135 Stonehenge Amesbury-England

1268 AEDES  1/135 Stonehenge Amesbury-England
Usa la rotella di scorrimento del mouse per ingrandire l'immagine
Prezzo:

42,90 IVA inclusa

Spese di trasporto:
A partire da € 10,00Maggiori dettagli
Cod. art.: 1268
Marca: AEDES

Vienici a trovare in negozio!

Disponibilità: Non disponibile
Quantità:

Servizi

Stampa

Descrizione

1/135 Stonehenge Amesbury-England

Amesbury – England – 2500 BC
Scala: 1/135
pezzi: 121
difficoltò: 4/10
dimensioni mm: 280 x 280 x 70

I kit comprendono tutto il necessario per costruire il modello scelto, comprese le strutture di cartone per supportare la costruzione, cosi' come tutti i pezzi di ceramica necessari (in particolare pietre e tegole), la colla, alcuni consigli generali di montaggio, istruzioni e riferimenti fotografici per le decorazioni.

Gli attrezzi non sono inclusi.

Il monumento e la sua storia

Stonehenge è un monumento preistorico situato nella contea inglese del Wiltshire, a circa 3,2 chilometri (2,0 miglia) a ovest di Amesbury e 13 chilometri (8,1 miglia) a nord di Salisbury. Uno dei siti più famosi al mondo, Stonehenge è composto da terrapieni che circondano un ambiente circolare di grandi pietre erette. È al centro del più denso complesso di monumenti neolitici e dell'età del bronzo in Inghilterra, che comprende diverse centinaia di tumuli funerari
Gli archeologi hanno creduto che l'iconico monumento in pietra sia stato eretto intorno al 2500 a.C., come descritto nella cronologia di seguito. Una teoria recente, tuttavia, ha suggerito che le prime pietre non furono erette fino al 2400-2200 aC, mentre un'altra suggerisce che le pietre blu potrebbero essere state erette nel sito già nel 3000 aC (vedi fase 1 di seguito). L'argine circolare e il fossato circostante, che costituiscono la prima fase del monumento, sono stati datati al 3100 a.C. circa. Il sito e i suoi dintorni sono stati aggiunti all'elenco dei siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 1986 in un co-elenco con il monumento di Avebury Henge. È un monumento antico programmato legalmente protetto a livello nazionale. Stonehenge è di proprietà della Corona ed è gestito da English Heritage, mentre il terreno circostante è di proprietà del National Trust.

Il numero di buche di palo risalenti all'inizio del III millennio aC suggerisce che durante questo periodo all'interno del recinto sia stata costruita una qualche forma di struttura in legno.
Gli scavi archeologici hanno indicato che intorno al 2600 aC i costruttori abbandonarono il legno in favore della pietra e scavarono due schiere concentriche di buchi al centro del sito. Questi incavi di pietra sono conosciuti solo in parte; tuttavia, potrebbero essere i resti di un doppio anello.
Durante la successiva importante fase di attività, sono state portate nel sito 30 enormi pietre di sarsen dell'Oligocene-Miocene. Potrebbero provenire da una cava, a circa 40 chilometri a nord di Stonehenge sui Marlborough Downs, o potrebbero essere stati raccolti da una "cucciolata" di sarsen sui chalkdowns, più a portata di mano. Le pietre sono state lavorate e modellate con giunzioni a tenone e mortasa prima che 30 fossero erette come un cerchio di pietre erette di 33 metri di diametro, con un anello di 30 pietre architrave appoggiate sulla parte superiore. Gli architravi sono stati montati l'uno sull'altro utilizzando un altro metodo di lavorazione del legno, l'incastro maschio e femmina. Ogni mensola era alta circa 4,1 metri, larga 2,1 metri e pesava circa 25 tonnellate. Ciascuno era stato chiaramente lavorato con l'effetto visivo finale in mente; gli ortostati si allargano leggermente verso l'alto in modo che la loro prospettiva rimanga costante se visti da terra, mentre le pietre dell'architrave si curvano leggermente per continuare l'aspetto circolare del monumento precedente. Le superfici delle pietre rivolte verso l'interno sono più lisce e più finemente lavorate rispetto alle superfici esterne. Lo spessore medio delle pietre è di 1,1 metri e la distanza media tra loro è di 1 metro. Sarebbe stato necessario un totale di 75 pietre per completare il cerchio e il ferro di cavallo trilito. A meno che alcuni dei sarsen non siano stati rimossi dal sito, l'anello sembra essere stato lasciato incompleto. Le pietre dell'architrave sono ciascuna di circa 3,2 metri, larghe 1 metro e spesse 0,8 metri. Le sommità degli architravi sono a 4,9 metri dal suolo.

La Heel Stone si trova appena fuori dall'ingresso principale dell'henge, vicino all'attuale strada A344. È una pietra grezza, a 14,9 m dal suolo, inclinata verso l'interno verso il cerchio di pietre. È stato conosciuto con molti nomi in passato, tra cui "Friar's Heel" e "Sun-stone". Oggi è indicato in modo uniforme come Heel Stone o Heelstone. Quando ci si trova all'interno di Stonehenge, rivolti a nord-est attraverso l'ingresso verso la pietra del tallone, si vede il sole sorgere sopra la pietra al solstizio d'estate.

Nel corso della storia documentata Stonehenge e i suoi monumenti circostanti hanno attirato l'attenzione di antiquari e archeologi
ItalianoIngleseTedesco

Consulta il nostro sito info
manifestazioni, foto eventi

 

a scoppio / accessori


Copyright: Foto e marchi di produttori citati su questo sito sono di proprietà esclusiva degli stessi e vengono qui usati per facilitare la visualizzazione dei prodotti ai nostri visitatori su  questo sito Modellistica City Shop

Point
Ready Pro ecommerce